Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni o disattivazione consulta l’informativa cookie.OK

Chi Siamo

Time4Fun - Event Solutions

Time4Fun, nasce nel Maggio 2013 dall’incontro tra 2 illuminati e capaci professionisti: Pier Carlo Zanco e Claudio Panadisi. 

In soli 5 anni ha raggiunto il proprio obiettivo: diventare la prima realtà di Edutainment d’Italia, settore in cui ha creduto fin dal principio.

Con la guida del consulente e curatore Fabio Di Gioia, Time4Fun è cresciuta in fretta nel settore del Touring Exhibitions di livello internazionale, assestandosi dal 2017 su 600 mila visitatori l’anno con varie mostre nelle maggiori città italiane anche in contemporanea. È quindi diventanto un primario operatore culturale con un fatturato di oltre 6 mln. di Euro.
Quale attività stabile, in aggiunta, gestisce a Roma un museo privato ed un'area archeologica.

Time4Fun nel 2017 si è così posizionata al 10° posto nella classifica TOP 30 dei Musei più visitati d’Italia, davanti a Palazzo Pitti, Galleria Borghese e Villa D’Este. Un risultato unico.

Oltre all’intuito di aver puntato su mostre di Edutainment - un mix tra educational ed entertainment - che hanno avuto grande successo, l'abilità di Time4Fun è stata anche quella di trovare location particolari, riqualificarle e lanciarle.

  • REAL ALBERGO DEI POVERI, Napoli
  • FABBRICA DEL VAPORE, Milano
  • EX GAM, Bologna
  • BASILICA DI S. MARIA DEL POPOLO, Roma
  • CHIESA DI S. STEFANO, Firenze
  • SET, Roma
  • PALAZZO DEGLI ESAMI, Roma
  • EX CHIESA DI S. MATTIA, Bologna
  • GUIDO RENI DISTRICT, Roma
  • PALAZZO FONDI, Napoli
  • CHIESA DELLO SPIRITO SANTO, Napoli

Tutte location abbandonate o in fase di start up che, grazie all’attività di Time4Fun, sono poi divenute delle realtà dedicate alla cultura.

L'impegno maggiore è stato nello start up di GUIDO RENI DISTRICT ex caserme abbandonate, in cui, dopo una importante ristrutturazione, Time4Fun insieme ad altri imprenditori, ha creato il primo polo di Edutainment d’Europa, per cronologia e flussi, con oltre 100 mila visitatori/mese.

Il polo di 20 mila metri quadrati, realizzato con soli fondi privati, è dedicato all’Edutainment, al “Learning by Playing” ed all’arte moderna in generale, in partnership con 99, Venice Exhibition, ecc. ed ha prodotto in contemporanea 5 grandi mostre internazionali, curate da Alessandro Cecchi Paone, oltre aa avere ospitato spazi espositivi, bar e ristoranti, mercatini, artisti di strada, street food, un vero e proprio "Beaubourg" romano.

Il segreto del successo di GUIDO RENI DISTRICT, messo a regime in un solo anno, sta nell'aver puntato sull'Edutainment e sul prodotto family, tenuti in scarsa considerazione dalle grandi istituzioni e considerati dal Gotha della cultura prodotti di serie B, a differenza di quanto avviene all'estero.

Il cocktail di contenitori e contenuti, sapientemente mixati è stato l'uovo di Colombo.

Un'altra grande intuizione di Time4Fun è stata quella di puntare per primi in Italia anche sulle mostra multimediali.
Queste particolari mostre hanno lo straordinario vantaggio di inglobare il visitatore nell'arte, trasformandolo da semplice spettatore ad attore.
Immagini giganti, fotografie, video onirici e non, con l'aggiunta di musiche, odori, set costruiti appositamente, e serate a tema, sono gli elementi che hanno permesso di spettacolarizzare le mostre, esponendo i capolavori dei grandi maestri in modo fruibile per tutti.
Van Gogh Alive, Impressionisti Francesi, Klimt Experience, hanno contribuito a diffondere e a far conoscere al grande pubblico grandi allargando bacino di utenza ottenendo numeri significativi in termini di visitatori.

Prova ne sia che anche la celebre scrittrice Melania Mazzocco, in un lungo articolo di fondo sul quotidiano La Repubblica ed altri intellettuali su altre testate, abbiano espresso apprezzamenti lusinghieri su questa nuova forma di arte a metà tra una mostra tradizionale e uno show ed a metà tra la cultura tradizionale e quella contemporanea.

È un prodotto "user friendly" e per tutte le età! L'Edutainment è anche in grado di catturare l'interesse di bambini e ragazzi per portarli a conoscere i tesori dell'arte e i segreti della conoscenza allontanandoli dalla dominante quotidianità di smartphone e gaming.

Il grande riscontro da parte di pubblico è dimostrazione di quanto Time4Fun abbia creato un “mainstream”, ed abbia indicando nuove tendeze in Italia nel settore della cultura, osservate, seguite, apprezzate e persino copiate.

La recente richiesta a Time4Fun del Comune di Bari, di riaprire con una mostra multimediale (Van Gogh Alive) un teatro totalmente restaurato (Teatro Margherita) e che il Palazzo Ducale a Genova abbia aperto la stagione 2018/2019 con "Paganini Rockstar" un mix trasversale di visual e musica la dice lunga su quanto contaminazioni artistiche, provocazioni ed azzardi siano la base per mantenere viva l'arte e la cultura.